Il contesto

Assenza di progettualità per l’inclusione di rifugiati

Manca una progettualità complessiva legata al fenomeno dell’accoglienza dei richiedenti asilo/rifugiati che fornisca soluzioni idonee in termini di servizi offerti e di risultati, manca una prospettiva di lungo periodo che si occupi dei processi di partecipazione e inclusione dei rifugiati nella comunità. (nella provincia di Treviso 2050 richiedenti asilo – numero in aumento, 120 rifugiati – numero in aumento, Convenzioni Prefettura Treviso)

  • Il numero di richiedenti asilo accolti nelle strutture del comune di Treviso e comuni limitrofi è circa 2050 (dato prefettura, numeri in aumento).

     

  • Circa il 10% dei richiedenti asilo ottiene effettivamente lo status di rifugiato. 

Beneficiari di status di rifugiato senza tetto

Il conseguimento di status di rifugiato porta nella quasi totalità dei casi all’uscita dai programmi di accoglienza. Privi di mezzi di sostentamento, molti finiscono per strada in condizioni di disagio ed insicurezza. Nell’inverno 2016-17 sono state registrate 70 presenze di rifugiati nei servizi di dormitori emergenziali e con un 45% di casi esclusi dai servizi, per mancanza di disponibilità.

  • 70 presenze di rifugiati nelle strutture per senza tetto nell’inverno 2016-2017 (dato dormitorio caminantes, caritas)

Case sfitte e consumo di suolo

É presente un grande patrimonio immbiliare sfitto o abbandonato che crea situazioni di degrado urbano e rurale. Nella provincia di Treviso sono censiti 8076 efifici inutilizzati, 624 nel comune di Treviso per un totale di oltre 3000 alloggi. (Dati Istat censimento 2011).

  • 8076 edifici inutilizzati nella provincia di Treviso
  • 624 nel comune di Treviso (per un totale di 3000 alloggi)

Il nostro progetto

Progetti di inserimento abitativo e sociale di rifugiati e disoccupati italiani attraverso interenti di rigenerazione urbana.

Un gruppo di beneficiari selezionati, seguiti da professionisti del settore, otterrà una casa in comodato d’uso in cambio dell’attuazione di un intervento di ristrutturazione dell’immobile per una durata pari all’entità economica del lavoro.